Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 lug 2022

Primo fine settimana di controlli congiunti tra quattro polizie locali

Insieme a Cormano. Comune capofila. il progetto Smart comprende. Bresso, Cusano e Novate

12 lug 2022

Notte di controlli stradali e di denunce per le 4 polizie locali della zona ovest del Nord Milano, grazie al progetto "Smart", vale a dire il servizio di monitoraggio delle aree a rischio dei territori. Nel week end, tra sabato e domenica, è scattata l’azione congiunta per la prima volta dei comandi dei vigili dei Comuni di Cormano, come ente capofila, Bresso, Cusano Milanino e Novate Milanese su una superficie di territorio di quasi 16,6 km quadrati, dove risiedono circa 90mila persone. In totale sono stati coinvolti 24 vigili, con posti di blocco nelle principali arterie viabilistiche, da sempre considerate zone sensibili, a ridosso della metropoli milanese. Infatti, i numeri dei report confermano sia la necessità dei monitoraggi sia l’impegno svolto dal personale in divisa: sono stati controllati 81 veicoli, con la verbalizzazione di 18 contravvenzioni e con il sequestro di una macchina; sono stati poi eseguiti 24 test con l’etilometro, con il ritiro di una patente di guida e con una denuncia a seguito di una positività. Oltre alle violazioni al codice della strada, non sono mancate le attività di polizia giudiziaria. Per esempio, una persona è stata denunciata per la detenzione di sostanze stupefacenti, con il sequestro di quasi 29 grammi di hashish. Le indagini degli agenti hanno portato alla denuncia di due italiani per il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione; a Cormano, due "clienti" sono stati beccati e sanzionati per la violazione del regolamento comunale sulla prostituzione. 6 le persone denunciate per violazione delle norme sull’immigrazione. Giuseppe Nava

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?