Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 giu 2022
21 giu 2022

Milano, l'arcivescovo Delpini prega per la pioggia: un pellegrinaggio in tre tappe

Particolarmente colpiti dalla siccità gli allevatori e gli agricoltori. La raccomandazione: "Quando questo dono vitale arriverà se ne faccia un uso saggio"

21 giu 2022

Milano, 21 giugno 2022 - Siccità, acqua che scarseggia, pioggia sempre meno frequente. L'Italia è davvero messa a dura prova e ci sono regioni, come la Lombardia, che risultano più colpite di altre.  I problemi principali riguardano l'agricoltura con stime di danni per 2 miliardi di euro. La Regione invita i cittadini a consumare l'acqua con moderazione . "Per ora la situazione della Lombardia è sotto controllo - ha assciurato il governatore Attilio Fontana".

Nonostante ciò, sabato 25 giugno, in una chiesa di campagna, dove allevatori e agricoltori fanno i conti con la siccità, l'arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, a mani giunte verso il cielo invocherà la pioggia. Con i fedeli reciterà il rosario chiedendo a Dio e alla Madonna di aiutare queste terre dove i danni per la mancanza d'acqua si contano a fatica e affinché, quando questo "dono vitale" finalmente arriverà, se ne faccia "un uso saggio". In altre due chiese, sempre sabato pomeriggio e sempre nelle zone agricole della provincia di Milano, il rosario si ripeterà.

"Desidero percorrere le terre del riso e del grano, le terre dei fossi e dei campi per invocare la 'Madonna della Bassa' perché la provvidenza di Dio venga in aiuto alla nostra debolezza", ha detto l'arcivescovo. E ha proseguito: "La preghiera per la fecondità della terra e la pioggia che viene dal cielo richiede la fede semplice dei bambini che si fidano del Padre che sta nei cieli". 

Il pellegrinaggio di Delpini farà tre tappe: alle 14, preghiera del Rosario nella chiesa di S.Ambrogio (Via Rimembranze 1) a Trezzano sul Naviglio; alle 15.30, preghiera nella chiesa di S.Martino Olearo di Mediglia; alle 16.30, preghiera del Rosario nella chiesa Beata Vergine del Rosario (Via Milano) a Trezzano Rosa.

La preghiera sarà aperta a tutti coloro che desiderano condividere con l'Arcivescovo l'invocazione per il bene dell'acqua; le tre località- dislocate a ovest, sud, est nella Zona Pastorale VI dell'Arcidiocesi di Milano - "potranno permettere ai fedeli - spiega la Diocesi - di recarsi nelle chiese più vicine ai propri luoghi di residenza".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?