Il ponte Morandi dopo la tragedia (LaPresse)

Milano, 16 agosto 2018 - "Regione Lombardia garantisce assistenza 24 ore su 24 per 5 giorni consecutivi. Per i sanitari è previsto un cambio dopo 48 ore per garantire un adeguato impegno lavorativo e il coinvolgimento di un buon numero di operatori. Il rientro degli operatori impegnati a Genova è previsto per la giornata di domenica 19 agosto". Lo ha detto l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, esprimendo il suo "sentito cordoglio alle famiglie delle vittime" e in particolare alla famiglia della funzionario di Regione Lombardia morta nel crollo. "Regione Lombardia - ha spiegato Gallera - ha messo subito a disposizione le sue forze e risorse per far fronte all'emergenza. Nel primo pomeriggio del 14 agosto sono state immediatamente mobilitate le squadre speciali Usar per la ricerca e il soccorso delle persone seppellite. Per quanto riguarda il personale sanitario, abbiamo messo a disposizione in tutto 6 medici, 10 infermieri e 6 tecnici delle Aat di Bergamo, Brescia, Milano e Pavia, Articolazioni Aziendali Territoriali di Areu che hanno la funzione di assicurare l'organizzazione dell'emergenza extraospedaliera".