Piazza Castello a Milano (Alive)
Piazza Castello a Milano (Alive)

Milano, 29 aprile 2018 - Più aiuole, meno cemento e un maggiore utilizzo del granito: queste sono le principali novità contenute nel progetto che cambierà l'immagine del Castello Sforzesco. Il progetto degli architetti Genuizzi, Banal, Strambio, Ragazzo, che ha vinto il concorso internazionale del Comune di Milano per riqualificare piazza Castello, prevede di espandere il parco rafforzando le aiuole e il semicerchio alberato.

Le prescrizioni della Soprintendenza hanno chiesto di diminuire le aree a calcestre in piazza Castello e di utilizzare il granito di Montorfano in largo Beltrami. «Ora - ha spiegato l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran - possiamo procedere alla redazione del progetto definitivo per valorizzare quello che, dal Castello a San Babila, rappresenta il più esteso percorso pedonale della città». La zona alberata di piazza Castello proseguirà infatti fino a piazza Duomo. I lavori dovrebbero iniziare nel 2021.