Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

In ritardo all'aeroporto, perdono volo per Milano: marito e moglie picchiano addetti scalo

La coppia è stata bloccata dalla polizia e sanzionata con una multa di 8mila euro mentre i due dipendenti aggrediti sono finiti in infermeria

I check in dell'aeroporto di Roma Leonardo Da Vinci, Giovanni Casavola, a Fiumicino, 26 aprile 2021.
ANSA/Telenews
Turisti in aeroporto

Sono arrivati in ritardo al gate e, quando hanno scoperto di non potersi più imbarcare sul proprio volo per Milano, hanno dato in escandescenza offendendo e picchiando due addetti dello scalo Falcone e Borsellino. E' successo a Palermo. Protagonista una coppia, marito e moglie milanesi. I coniugi hanno aggredito due dipendenti della società GH, che si occupa del trasporto dei passeggeri dal gate all'aereo, prima offendendoli poi colpendoli con calci e spintoni. Ad evitare il peggio è intervenuta la polizia, che ha fermato la coppia e gli ha comminato una multa di ottomila euro, in attesa di capire se gli aggrediti intenderanno sporgere denuncia.

I dipendenti sono stati poi medicati nell'infermeria dell'aeroporto Falcone e Borsellino. Le Segreterie di Filt Cigl, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo in una nota congiunta hanno preso posizione sull'accaduto condannando con forza la "brutale aggressione verbale e fisica subita da due lavoratori di GH-Palermo da parte di alcuni passeggeri che avevano perso il volo. È inaccettabile che accadano simili episodi, non possiamo nascondere la nostra preoccupazione alle porte di una stagione estiva che sarà fra le più importanti degli ultimi anni".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?