Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 apr 2022

Patrick Zaky, selfie con la tessera dei Sentinelli. Paladini: "Ti aspettiamo"

Il portavoce dell'associazione milanese emozionato per il post dello studente bolognese detenuto per 22 mesi in Egitto e ancora sotto processo

13 apr 2022
featured image
Patrick Zaki con la tessera dei Sentinelli di Milano (foto Fb)
featured image
Patrick Zaki con la tessera dei Sentinelli di Milano (foto Fb)

Milano, 13 aprile 2022 - "Ti aspettiamo presto in Italia Sentinello onorario Patrick Zaky" scrive Luca Paladini, portavoce dei Sentinelli di Milano, postando sui social il
selfie con la tessera dell'associazione fatto dallo studente egiziano dell'università di Bologna, uscito di prigione lo scorso dicembre dopo 22 mesi di detenzione e ancora sotto processo.

"Ogni persona che decide di prendere la tessera della neonata Associazione dei Sentinelli - si legge nel post - è per noi motivo di orgoglio. Ma capirete bene che quando abbiamo ricevuto questa foto il nostro cuore si è messo a battere più forte. Non è stato facile poter consegnare quel piccolo pezzo di carta. Il viaggio Milano /Il Cairo è stato molto più complicato del previsto e c'ha permesso di capire ancora di più il clima che si respira intorno a un ragazzo vittima innocente di un regime".

In merito alle difficoltà a far arrivare la tessera dei Sentinelli a Il Cairo, Paladini parla di "parecchi 'rallentamenti' da quando la nostra busta è arrivata in Egitto settimana scorsa e alcune spiegazioni dalla posta locale molto poco comprensibili. Inefficienza? Dolo? Resta la sensazione di un clima pesante su tutto quello che circonda la sua vita lì. Nulla che non fosse già ovviamente noto. Per questo - conclude il portavoce dei Sentinelli in un post - non vediamo l'ora di rivederlo tornare in Italia".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?