Milano, 1 agosto 2018 - Questa mattina, mercoledì 1 agosto, il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha inviato una lettera al presidente del Coni, Giovanni Malagò, dopo la decisione di una candidatura congiunta Cortina-Milano-Torino per le Olimpiadi invernali del 2026.

La replica di Malagò non ha tardato ad arrivare: le dichiarazioni di Sala "non cambiano assolutamente nulla", secondo il presidente del Coni. "La delibera è questa - ha detto malagò - il Governo deve verificare il dossier e se il progetto di candidatura rientra nell'ambito di quei 13 punti che il Governo stesso aveva indicato".