Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

Nuovo teleriscaldamento Stop a freddo e disagi

Via ai lavori di riqualificazione dopo anni di proteste nella case Aler. L’intervento durerà sei mesi

I lavori erano attesi da tempo dagli inquilini delle case popolari che a lungo si sono lamentati del malfunzionamento con i conseguenti problemi
I lavori erano attesi da tempo dagli inquilini delle case popolari che a lungo si sono lamentati del malfunzionamento con i conseguenti problemi
I lavori erano attesi da tempo dagli inquilini delle case popolari che a lungo si sono lamentati del malfunzionamento con i conseguenti problemi

Teleriscaldamento Aler, al via i lavori di riqualificazione. Atmos, il nuovo gestore della rete, inizia le opere di ammodernamento della rete del quartiere Aler. L’intervento durerà circa sei mesi. Dopo anni di polemiche, proteste da parte dei rozzanesi, soprattutto di quelli che vivono nelle case popolari, ossia la metà della popolazione cittadina, con inverni al freddo, arriva la svolta. Più calore nelle case, più rispetto per l’ambiente. È questo l’obiettivo dei lavori sulla rete del teleriscaldamento che rinnoveranno una volta per tutte l’intera infrastruttura deputata a produrre e trasportare calore nei seimila alloggi del quartiere di edilizia residenziale pubblica. Il risultato sarà una rete all’avanguardia capace di gestire l’energia termica nel rispetto dell’ambiente, riducendo i consumi e garantendo i risultati qualitativi ed economici attesi per decenni. Le opere sono suddivise in un due grandi parti. La prima interessa l’area compresa tra le vie Lonni, Mimose, Roma, Pini, Cabrini e Stelle Alpine, i lavori sono partiti ieri e dureranno fino a metà ottobre circa. L’anno prossimo si procederà poi con la seconda parte su tutto il resto del quartiere.

L’intervento è realizzato da Atmos, il nuovo gestore della rete. "Grazie agli investimenti previsti nell’accordo con il nuovo gestore, verranno effettuati i lavori di efficientamento energetico della rete, ormai decisamente obsoleta – precisa il sindaco Gianni Ferretti - Si risolveranno finalmente le attuali criticità portando ad un progressivo miglioramento a vantaggio dei cittadini, sia in termini energetici sia ambientali". Gli interventi saranno realizzati principalmente nelle aree verdi e di parcheggio, evitando per quanto possibile le zone a carattere viabilistico e cercando di causare alla cittadinanza il minor disagio possibile.

Mas.Sag.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?