Poche decine di persone stanno partecipando al presidio preavvisato del movimento No Green pass all'Arco della Pace. La piazza è monitorata dalle forze dell'ordine su tutti i lati, compreso quello del Parco Sempione. Nella comunicazione alla Questura, gli organizzatori avevano parlato di "alcune centinaia di persone", ma al momento i numeri sono decisamente più bassi. Resta l'allerta sulla zona di piazza Duomo, sorvegliata da polizia e carabinieri, anche perché sulle chat Telegram diversi iscritti continuano a rilanciare una manifestazione di massa dalle 17.

Il bilancio finale delle serata parla di 100 le persone identificate dalla Polizia di Stato durante la manifestazione non preavvisata di piazza Duomo. Di queste - comunica la questura - nove saranno denunciate per manifestazione non preavvisata, violenza privata e interruzione di servizio pubblico. Inoltre sono in corso ulteriori accertamenti nei confronti dei partecipanti alla manifestazione non preavvisata per eventuali provvedimenti dell'autorita' giudiziaria e per le sanzioni amministrative anche legate al mancato utilizzo delle mascherine, obbligatorio lungo l'asse Castello-San Babila come previsto dall'ordinanza del sindaco. 

Non solo, sempre questa sera i carabinieri del Nucleo Informativo di Milano hanno denunciato in stato di libertà l'attivista del Movimento No Green Pass, che solo ieri era stato perquisito perché responsabile dell'aggressione ad un giornalista di LA7, nel corso della manifestazione dello scorso 13 novembre.

 

Ore 19.12: il corteo è stato interrotto all'altezza del Museo Diocesano. I circa cento manifestanti sono tornati indietro e si sono dispersi nelle traverse di corso di Porta Ticinese.

Ore 19.07: un cordone di carabinieri ha chiuso i manifestanti vicino al Museo Diocesano, in corso di Porta Ticinese.

Ore 19.03: il corteo sta proseguendo in corso in Porta Ticinese dopo essersi lasciato a sinistra le Colonne di San Lorenzo. I manifestanti, circa 200, si stanno dirigendo verso la Darsena.

Ore 18.48: oltre un centinaio di manifestanti è partito in corteo in via Torino. I No pass stanno nuovamente bloccando il traffico in direzione Ticinese.

Ore 18.42: I reparti antisommossa e i blindati delle forze dell'ordine sono avanzati contemporaneamente da via Torino e da via Orefici, riuscendo a spingere i manifestanti verso piazza Duomo; alcuni No pass hanno provato a ripartire verso via Mercanti, ma sono stati respinti.

Ore 18.30: I manifestanti sono fermi tra via Mazzini, via Torino e via Orefici. La circolazione dei mezzi pubblici è completamente bloccata.

Ore 18.21: i negozi della parte iniziale di via Torino hanno chiuso gli ingressi, con dipendenti e clienti all'interno.

Ore 18.17: alcuni manifestanti sono partiti in corteo in via Torino, ma sono stati bloccati dalla polizia. La strada è bloccata.

Ore 18.06: le forze dell'ordine stanno invitando i manifestanti a indossare la mascherina, come prevede l'ordinanza del sindaco in piazza Duomo, sanzionando chi si ostina a non utilizzarla.

Ore 18: la gran parte dei manifestanti, diverse decine, è stata bloccata dalle forze dell'ordine all'interno di un'area ristretta di piazza Duomo. Altri gruppi di No pass sono stati isolati sui lati della piazza. 

Ore 17.42: le forze dell'ordine si sono schierate in piazza Duomo per isolare i manifestanti No Green pass.

Ore 17.35: alcune decine di manifestanti No pass si sono radunati in piazza Duomo e stanno intonando i tradizionali cori contro il Green pass. La zona è monitorata dalle forze dell'ordine.