Quotidiano Nazionale logo
27 gen 2022

Covid, lo scrittore Nicolai Lilin ricoverato in rianimazione a Milano

L'autore di ''Educazione Siberiana'' si era detto contrario al Green pass, ritenendolo "un modo velato di imporre limiti sfruttando l'emergenza"

BOLOGNA CLINICA PRIVATA VILLALBA DIVENTATO OSPEDALE COVID. Nella fotoil reparto di terapia intensiva di Villalba
Lo scrittore Nicolai Lilin ricoverato per Covid a Milano (foto Lilin Fb)

Lo scrittore Nicolai Lilin, autore tra l'altro, di 'Educazione Siberiana' è ricoverato in rianimazione in un ospedale di Milano per "complicazioni ai polmoni". Ad annunciarlo è stato lo stesso scrittore, pubblicando  alcune sue foto in ospedale su Facebook e scusandosi con i fan per il suo silenzio di questi giorni. "Cari amici, vi chiedo perdono se non rispondo ai vostri messaggi, purtroppo sono in rianimazione, con le complicazioni ai polmoni. Vi ringrazio per vostra pazienza, appena mi riprendo, risponderò a tutti, come ho sempre fatto. Un forte abbraccio". 

Il 19 ottobre scorso, ricorda il magazine 'Mow', Nicolai Lilin, nel corso di un'intervista si era schierato contro il green pass,  sottolineando di essere "totalmente contrario" perché "non ha niente a che fare con la gestione della malattia. È un modo velato di imporre i limiti dei cittadini sfruttando l'emergenza. Noi sappiamo che anche le persone vaccinate possono ammalarsi e trasmettere il Covid. Hanno diviso la società in due parti e hanno limitato la mia vita da cittadino''.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?