Milano, 13 dicembre 2019 - Alla fine la neve è arrivata. Non solo su numerose province della Lombardia ma - come annunciato - anche a Milano città. I milanesi questa mattina si sono svegliati con fiocchi bianchi che sono iniziati a cadere anche nelle zone centrali del capoluogo meneghino poco prima delle 7 di oggi, venerdì 13 dicembre. Si tratta della prima neve dalla stagione a quote basse. La neve era prevista con l'arrivo della "tempesta di Santa Lucia", una sorta di "ciclone" che nella giornata di oggi attraverserà l'Italia da Nord a Sud. false

La situazione in Lombardia

Non accenna ad attenuarsi l'ondata di maltempo che da ieri sta investendo Valtellina e Valchiavenna. Il capoluogo Sondrio è stato interessato da una fitta nevicata e Neve a Madesimo (Anp)precipitazioni nevose sono state registrate anche in tutte le località di fondovalle. Tanta neve anche a Livigno, Aprica, Madesimo, Valfurva, Bormio e Chiesa in Valmalenco dove hanno iniziato a funzionare a pieno regime quasi tutti gli impianti di risalita che servono le piste da sci. La neve è arrivata già da ieri anche a Lecco, causando sulla Superstrada 36. Problemi anche nel Bresciano e a Bergamo dove a causa della neve si sono registrati ritardi anche alle partenze degli aerei dallo scalo di Orio.

Le previsioni meteo per le prossime ore

Cosa succederà nelle prossime ore per quanto concerne le previsioni meteo? Oggi un nuovo fronte si avvicina rapidamente da Nord Ovest determinando un nuovo peggioramento del tempo anche in Lombardia, specie dalla tarda notte al primo pomeriggio. I fenomeni tuttavia non risulteranno molto organizzati, risultando a carattere irregolare su gran parte del territorio regionale e con intensità generalmente debole; potranno tuttavia assumere carattere nevoso sino a quote basse o di pianura durante la mattinata, risultando in seguito più insistenti sui settori alpini di confine. Le temperature? Clima freddo, temperature tra 0°C e 3°C sulle aree pianeggianti. Già da domani - sabato 14 dicembre - subentreranno correnti più asciutte dai quadranti nord-occidentali che favoriranno diffusi rasserenamenti entro il pomeriggio sulla regione. Il weekend sarà in prevalenza soleggiato salvo per residui fenomeni sabato sulle Alpi di confine. Ma attenzione: l'inizio della nuova settimana potrebbe portare di nuovo maltempo, con precipitazioni diffuse su tutta la Lombardia. 

REGIONALE