Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 feb 2022

Milan, maxi multa da 66mila euro per vendita biglietti a tifosi con Daspo

Le indagini hanno anche evidenziato la "prassi" di maggiorare il prezzo del biglietto, in base all'importanza della gara e al singolo acquirente

22 feb 2022
nicola palma
Cronaca
Casa Milan
Casa Milan
Casa Milan
Casa Milan

Maxi multa al Milan. Ieri il questore Giuseppe Petronzi ha contestato alla società rossonera una sanzione da 66.667 euro per aver "corrisposto in forma diretta o indiretta" biglietti a prezzo agevolato a tifosi sottoposti a Daspo o ad altre misure di prevenzione. La multa è arrivata a valle degli accertamenti partiti nel settembre 2021, che hanno portato la polizia a scoprire che il club di via Aldo Rossi, tramite l'Associazione italiana Milan club, avrebbe ceduto biglietti per le partite al club "2° Blu", che ha tra i circa duemila associati ultrà della Sud daspati.

Dalle verifiche effettuate dagli agenti della Digos, è emerso che in alcuni casi numerosi ticket classificati con tariffa Aimc erano in possesso e regolarmente intestati a tifosi non affiliati all'associazione, ma legati alla Sud o "comunque in rapporto con tale sodalizio ultras". E ancora: le indagini hanno evidenziato come fosse "prassi ricorrente" la maggiorazione del prezzo nominale del biglietto, variabile in base all'importanza della gara in programma e al singolo acquirente. Questa gestione, oltre ad agevolare il fenomeno del secondary ticketing, "è in evidente contrasto con la normativa di settore", fanno sapere da via Fatebenefratelli. Il club "2° Blu" si è associato all'Aimc il primo luglio, indicando come presidente uno dei leader storici della Sud, un trentacinquenne pluridaspato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?