Sequestro mucche in cascina a Cassina de' Pecchi
Sequestro mucche in cascina a Cassina de' Pecchi

Milano, 25 aprile 2019 - Una mandria di mucche di una cascina alle porte di Milano, è stata sequestrata dai carabinieri forestali di Milano e dal personale dell'associazione animalista Enpa. In questo modo è stata data esecuzione a un sequestro probatorio, disposto dalla Procura della Repubblica di Milano, nei confronti della mandria di bovini della 'Cascina Moretti', a Cassina de' Pecchi. Sul posto e' intervenuto anche il personale veterinario dell'Ats.

Il titolare dell'azienda agricola è indagato per il reato di "abbandono di animali e detenzione in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze". I bovini sono stati affidati in custodia al sindaco di Cassina de' Pecchi il quale, con l'ausilio dei veterinari della Ats, dovrà accertarsi che i proprietari provvedano alla corretta gestione degli animali.

La vicenda delle mucche ha destato molto clamore mediatico per i numerosi appelli fatti dai proprietari degli animali con riferimento per un contenzioso giudiziario che coinvolge l'azienda agricola e una sentenza del Tribunale civile di Milano che prevede per domani l'asta per la cessione dei bovini.