Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
6 dic 2021
6 dic 2021

Omicidio a Milano, anziano morto a colpi di coltello e motosega: caccia a uno stalker

L'aggressione in un condominio in via Giulio Romano, zona Porta Romana: si cerca un uomo di 35 anni

6 dic 2021

Orrore a Milano , in un condominio di via Giulio Romano  in Porta Romana dove Pierantonio Secondo, uomo di 82 anni, è stato ucciso a colpi di arma da taglio e con una motosega . Ancora non sono chiare le dinamiche dell'accaduto e non si esclude nessuna ipotesi. Sul caso stanno indagando i carabinieri. Secondo alcuni testimoni, ad uccidere l'anziano sarebbe stato un uomo. Ora si tratta di capire quale possa essere stato il movente di tanta ferocia. Gli investigatori escludono per ora l'ipotesi della rapina e indagano nella vita familiare e affettiva dell'anziano . La vittima non era sposata e viveva da sola in quell'appartamento, anche se in passato aveva abitato con la sorella.

Non si esclude, quindi, che potesse conoscere la persona che poi lo ha ucciso. Gli investigatori avrebbero trovato alcuni oggetti di un uomo che proprio in questi giorni avrebbe ricevuto un ordine di allontanamento dall'appartamento di via Giulio Romano. L'uomo, un romeno di 35 anni, si sarebbe introdotto nell'appartamento dell'anziano al settimo piano del condominio facendo un foro nella porta di ingresso con una motosega. Dopodiché, una volta entrato in casa, avrebbe colpito l'anziano con un'arma da taglio e anche con la motosega stessa. Poi l'aggressore sarebbe scappato. Sul pavimento dell'appartamento sono stati trovati due coltelli da cucina e la motosega. Secondo un'ipotesi degli investigatori, l'omicidio potrebbe rientrare in un contesto di gelosia morbosa o comunque di un legame di natura affettiva fra i due. Pierantonio Secondi nei mesi scorsi aveva denunciato per stalking il 35enne .

A chiamare i carabinieri, in serata, sono stati i vicini di casa allarmati dal rumore, mentre altri condomini avevano avvertito i vigili del fuoco perché preoccupati dal fumo proveniente dal piano. È possibile che il fumo fosse provocato dal rotore della lama della motosega sull'acciaio.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?