Quotidiano Nazionale logo
28 gen 2022

Morto a 51 anni Matteo Scanni coordinatore della Cattolica

È morto a Milano, a seguito di una lunga malattia, il giornalista cinquantunenne Matteo Scanni (nella foto), coordinatore e direttore delle testate della Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica del capoluogo lombardo.

"È con dolore e sconcerto che la Scuola di Giornalismo Università Cattolica apprende e comunica la scomparsa del suo direttore delle testate, il giornalista Matteo Scanni – il post comparso nel tardo pomeriggio di ieri sulla pagina Facebook dell’Università Cattolica –. Il direttore accademico Marco Lombardi, tutti i colleghi del board, il personale docente e i tutor si stringono alla famiglia nel suo ricordo. Grazie Matteo, per avere fatto diventare questa scuola un luogo di giornalismo vivo, presente, che continua nelle generazioni. Non ti dimenticheremo mai".

Scanni ha insegnato per anni giornalismo televisivo di inchiesta, forgiando con il suo stile e la sua passione per il mestiere decine di cronisti che hanno frequentato le aule di via Nirone. Di più: ha realizzato numerosi videoreportage, tra cui “O sistema“, assieme a Ruben H. Oliva, con cui ha vinto il Premio Ilaria Alpi nel 2006. E ha fondato il “festival Dig“, dedicato al giornalismo investigativo e di inchiesta, che si svolge dal 2015 ogni anno a Riccione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?