Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
15 lug 2022
15 lug 2022

Monte Stella, oasi urbana recintata: no ai bikers

L’assessore al Verde Grandi: quell’area deve diventare un laboratorio per le scuole. Stop a corridori e ciclisti

15 lug 2022
L’assessora al Verde, Elena Grandi
L’assessora al Verde, Elena Grandi
L’assessora al Verde, Elena Grandi
L’assessora al Verde, Elena Grandi
L’assessora al Verde, Elena Grandi
L’assessora al Verde, Elena Grandi

L’oasi urbana al Monte Stella va tutelata, se necessario con una recinzione più persuasiva dell’attuale, per evitare gli ingressi nell’area da parte di corridori e ciclisti. È questo l’obiettivo del Comune e delle associazioni che curano i progetti di manutenzioni e restyling della Montagnetta di San Siro.

L’assessora comunale al Verde Elena Grandi, al termine della presentazione del progetto rinnovato per la manutenzione dell’area verde, spiega: "Ho fatto diversi sopralluoghi lì, nell’oasi urbana del Monte Stella: è vicina alla scuola Martin Luther King, quindi può diventare un laboratorio in cui non tutti potranno entrare liberamente. Lì i bikers non dovrebbero passare. È un’area scoscesa, non tutti possono andarci a correre. C’è già una piccola recinzione che dovrà essere riparata".

La Grandi fa capire che, al di là dei progetti già in corso di realizzazione, l’amministrazione ha in mente anche interventi aggiuntivi: "Oltre a questo progetto stiamo lavorando ad altri interventi sul Monte Stella. Ci sono oneri di urbanizzazione che dovremmo riuscire a utilizzare per mettere a posto l’area".

M.Min.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?