Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
1 set 2021
guido bandera
Cronaca
1 set 2021

Due morti e tanti incidenti fotocopia: la piccola Spoon River dei monopattini

Sesto, indagato l’amico del tredicenne morto dopo la caduta sulla ciclabile. Ecco i casi più gravi da gennaio

1 set 2021
guido bandera
Cronaca
featured image
Gli schianti gravi in Lombardia
featured image
Gli schianti gravi in Lombardia

La Procura dei Minori di Milano ha iscritto nel registro degli indagati l 17enne che l’altro ieri a Sesto San Giovanni ha prestato all’amico di 13 anni, Fabio Mosca , poi morto in seguito a una caduta , il suo monopattino . L’ipotesi investigativa, come è stato anticipato già martedì, è quella di omicidio colposo per omissione. Secondo l’ipotesi del pubblico ministero, il proprietario del mezzo avrebbe consentito al ragazzino, per altro inesperto, di usarlo su una pista ciclabile e quindi in un luogo pubblico, nonostante non avesse ancora 14 anni, età minima per salire su un monopattino elettrico, e nemmeno il casco che è comunque obbligatorio per tutti coloro che non hanno ancora compiuto la maggiore età. Il procuratore Ciro Cascone ha disposto l’autopsia sul corpo dell’adolescente che si terrà nei prossimi giorni. L’esame, comunque, non dovrebbe riservare sorprese perché la dinamica dell’incidente sembra banale nella sua tragicità: una caduta e un impatto, violentissimo, al volto.  Da ieri, intanto, a Sesto San Giovanni è in vigore l’ordinanza firmata dal sindaco Roberto Di Stefano che sul territorio estende l’obbligo dell’uso del casco anche a chi ha già compiuto la maggiore età e riduce la velocità massima a 20 chilometri orari anziché i 25 previsti dal codice della strada sulle piste ciclabili. Una scelta che divide il fronte politico fra sostenitori della nuova mobilità e chi contesta l’apertura.

Milano -  Sono 8 le vittime di incidenti che hanno coinvolto monopattini elettrici, in tutta Italia, da febbraio 2020 a fine agosto. Sei nell’arco del 2021. 546 incidenti censiti in tutto il Paese, di cui 123 gravi, con 11 ricoveri in rianimazione e 24 feriti con conseguenze di lunga durata. Il ritratto del fenomeno che ha invaso città di provincia e metropoli è tracciato dai dati raccolti dall’Aci e dall’Asaps, l’associazione degli amici della polizia stradale. A Milano le vittime censite sono due, l’anziana travolta da un ragazzo su una tavoletta in viale Zara il 29 e morta a marzo, e il tredicenne di Sesto San Giovanni, Fabio Mosca, caduto su una ciclabile con il mezzo (forse irregolare) prestato da un amico, ora indagato. Ma ci sono anche tante altre vicende, storie di banali distrazioni, manovre azzardate o semplici incidenti con conseguenze gravi, ma non mortali, che hanno costellato le cronache in questi mesi, contribuendo a far crescere i numeri. Ecco le principali.

29 gennaio 2021
Milano - Viale Zara
Rossana Rossi ha 88 anni: sta tornando a casa lungo viale Zara. Viene urtata da un giovane che sfreccia su un monopattino. Cade, si fa male, e dopo un intervento comincia la riabilitazione. Si spegne a marzo. La figlia è certa: "Senza quella caduta sarebbe ancora viva".

13 giugno 2021
Monza
Un peruviano è a bordo del suo monopattino elettrico. Cade, si fa male e ha bisogno di essere portato all’ospedale. Un cittadino dello Sri Lanka, 35 anni, preferisce rubargli il mezzo a batteria e darsi alla fuga. Sarà identificato. Il mezzo viene recuperato il 26 luglio a Biassono, da un altra persona.

23 luglio 2021
Lodi
Incidente da manuale, con una dinamica fotocopia di tanti scontri avvenuti in questi mesi. Un quarantunenne a bordo del monopattino sta percorrendo una strada trafficata. Finisce per scontrarsi con un’automobile. Cade a terra e riporta un severo trauma cranico per l’urto.

15 agosto 2021
Cinisello Balsamo
Un altro tredicenne, come il ragazzo morto tre giorni fa a Sesto, a bordo di un monopattino elettrico. Cade a terra in via Dante e si fa male in modo serio. Fortunatamente non perde la vita ma le conseguenze sono serie.



18 agosto 2021
Milano - Corso Buenos Aires
L’incidente è il solito: monopattino contro auto. Questa volta lo scontro avviene al trafficato incrocio fra corso Buenos Aires e viale Tunisia. Per un 23enne le conseguenze non sono preoccupanti. Lesioni alle gambe e alle braccia.

30 agosto 2021
Sesto San Giovanni
Fabio Mosca, tredici anni, cade sulla pista ciclabile da solo e poco dopo muore per il trauma alla testa. È a bordo del monopattino prestato da un amico 17enne, che ora è indagato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?