Modà a San Siro
Modà a San Siro

Milano, 20 luglio 2014 - I Modà non deludono. Da 'gladiatori' hanno conquistato, anzi espugnato San Siro, come fosse un'arena in un afoso sabato sera  di luglio. Resa ancora più calda da un pirotecnico e spettacolare show-consacrazione - con tanto di elicottero che nel finale ha lanciato come omaggio ai fan volantini con foto e scaletta delle canzoni - davanti a oltre 55 mila persone scatenate fra boati, applausi, incitamenti. E che spesso hanno cantato a memoria - fra lucine intermittenti - insieme alla band del pop-rock melodico per la prima volta allo stadio di Milano. 

Un palco enorme, a forma di 'M', maxischermi e un Kekko davvero carico davanti al suo pubblico. L'esordio è stato con la proiezione dei musicisti vestiti da legionari romani: sulle braccia tatuate parole simbolo come amore, fede, perseveranza, speranza. Non sono mancati gli ospiti: Francesco Renga, Pau Donés degli spagnoli Jarabedepalo, che collabora con la band anche nell’ultimo singolo Dove è sempre sole, i Tazenda e Bianca Atzei. Opening act sono stati i Dear Jack, band rivelazione dell’anno e già disco di platino con l’album “Domani è un altro film – parte prima”, album più venuto in Italia nel primo semestre 2014.

 Lo spettacolo sara' trasmesso in prima serata da Canale 5 nella prima settimana di settembre. Il 2014 dei Moda', fra mini-tour mondiale e primi stadi, sara' immortalato in un cofanetto in uscita a Natale: un doppio dvd e doppio cd tutto dedicato ai concerti dell'anno, che includera' anche un duetto inedito con una cantante internazionale.