Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 giu 2022
18 giu 2022

Siccità a Milano, l’acqua della Darsena sarà usata per irrigare i terreni agricoli

La misura è già operativa. Il sindaco Sala: “Gli effetti dei cambiamenti climatici non li vediamo più solo nei documentari, sono nella nostra vita”

18 giu 2022

A causa della siccità prolungata che sta colpendo le regioni settentrionali d’Italia, a Milano verrà utilizzata l’acqua della Darsena per irrigare i terreni agricoli a sud della città. “Intorno a Milano – ha dichiarato il sindaco Beppe Sala – si sviluppa un grande sistema agricolo e la siccità lo sta mettendo a dura prova. Gli effetti dei cambiamenti climatici non li vediamo più solo nei documentari, sono nella nostra vita. E c'è ancora chi pensa che possiamo prendercela comoda”.

L'intervento, preso d’urgenza, è stato deciso venerdì dal Centro operativo comunale di Protezione Civile, al quale hanno preso parte, oltre al Comune, anche i rappresentanti del Consorzio Est Ticino Villoresi, della Comunione degli utenti del Ticinello del Naviglio Grande e della società pubblica MM Spa.

Il Consorzio, che ha in mano la gestione idraulica della Darsena, adotterà ora tutte le strategie e manovre necessarie ad assicurare il più alto volume d'acqua disponibile fino al perdurare della situazione di criticità, anche riducendo il livello idrometrico della Darsena, considerando prioritario l'utilizzo per l'irrigazione dei campi rispetto ad ogni altro uso.

Questa mattina il livello dell’acqua era già stato diminuito, permettendo di ripristinare un flusso idrico che in queste ore sta garantendo la regolare irrigazione dei campi nel Parco Agricolo Sud Milano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?