Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
9 giu 2022

Paura a Mediglia, 43enne spara con la pistola in strada e poi si barrica in casa

L'uomo è rimasto rinchiuso nella sua abitazione per due ore: arrestato dopo l'intervento di carabinieri e negoziatore. In casa aveva cocaina e hashish

9 giu 2022
I carabinieri attendono ora la formalizzazione della denuncia della ragazza, portata all’ospedale dopo l’aggressione
Carabinieri in azione
I carabinieri attendono ora la formalizzazione della denuncia della ragazza, portata all’ospedale dopo l’aggressione
Carabinieri in azione

Mediglia (Milano), 9 giugno 2022 - Prima è sceso in strada e ha sparato in aria alcuni colpi di pistola. Poi si è barricato nella sua casa a Mediglia, al terzo piano di uno stabile. Soltanto dopo due ore, con l'intervento dei carabinieri e del negoziatore, l'uomo, italiano, 43 anni, già sottoposto a libertà vigilata per stupefacenti, ha deciso di collaborare ed è uscito dall'abitazione.

Nella casa dove viveva da solo è stato sequestrato un revolver con matricola abrasa con 6 colpi nel tamburo e una confezione di 50 proiettili dello stesso calibro. L'uomo, apparso in evidente stato confusionale, nella casa aveva anche 50 grammi di cocaina e 28 di hashish. È stato arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco e detenzione di sostanze stupefacenti, e denunciato per ricettazione ed esplosione di colpi da arma da fuoco.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?