Massimo Boldi
Massimo Boldi

Milano, 22 settembre 2018 - Massimo Boldi è ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano dove, ieri, è stato sottoposto a un intervento programmato di angioplastica al cuore, per risolvere un problema di ostruzione alle coronarie. La delicata operazione è andata bene e l'attore ha voluto tranquillizare i suoi fan, in un'intervista concessa a TgCom 24: "Sto bene, presto potrò tornare a lavorare".

"Ora sto bene, l'ho scampata grossa. Durante un controllo che ho fatto la settimana scorsa qui al San Raffaele - ha spiegato Boldi -, ho fatto una coronarografia, mi hanno trovato sostanzialmente tre arterie assolutamente occluse. Dovevo ricorrere a un intervento e dovevo scegliere tra by-pass e angioplastica. Parlando con i professionisti, ho deciso di fare un'angioplastica". L'operazione "è andata benissimo. Ora sono ancora in ospedale, ma non vedo l'ora di tornare a lavorare", ha spiegato l'attore, ammettendo tuttavia di essere rimasto sorpreso dalla necessità dell'intervento "perché stavo bene: sono entrato in ospedale per un normale controllo di routine. Però non ho avuto paura". "La mia famiglia ha avuto più paura di me. Le mie figlie - ha rivelato - mi hanno "sgridato" un po'. Ma l'importante è che sto bene e che posso tornare presto a lavorare", ha concluso Boldi.