Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Lo Spazio d’incontro apre ai profughi con un servizio di ritrovo e giochi per i bambini

È stato ricavato nei locali dell’ex scuola di Bolgiano a San Donato

Con un avvio del servizio che ha già fatto registrare una buona affluenza, ieri si è alzato il sipario sullo Spazio Incontro, un punto di ritrovo per i bimbi ucraini e le loro famiglie, che da questo momento, nei locali al civico 2 di via Unica Bolgiano, avranno la possibilità d’incontrare i connazionali e familiarizzare col contesto che li ospita. Arricchito dalla presenza di alcuni giochi e della vicina area verde, il servizio di aggregazione è attivo il martedì dalle 12 alle 17 e il giovedì dalle 9 alle 12. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra il Comune, che mette a disposizione i locali, e le associazioni Aicca, Aiutiamoli a Vivere e Avo, che cercheranno di fare compagnia agli utenti attraverso i propri volontari. Non si esclude che gli orari dello Spazio Incontro possano essere ampliati, in base al gradimento del pubblico. Il servizio è solo uno di quelli che, anche nel Sud-Est Milanese, Comuni e associazioni stanno mettendo in campo per i profughi di guerra.

A.Z.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?