Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Lo screening della mano è all’Accademia di Brera

Una giornata di visite gratuite con gli specialisti del gruppo privato accreditato MultiMedica, sabato prossimo 21 maggio, in occasione della Giornata nazionale per la salute della mano. La particolarità è la location: non un ambulatorio o un ospedale, ma l’ex chiesa di San Carpoforo (via Formentini 14), sede dell’Accademia di Brera. L’iniziativa, che segue le vaccinazioni antinfluenzali organizzate dal gruppo al Museo della Scienza ("Sul connubio tra salute e arte puntiamo da anni", sottolinea l’ad Daniele Schwarz), stavolta punta sulle mani “artistiche” degli studenti di Brera per chiamare allo screening gratuito (solo su prenotazione entro martedì 17 maggio chiamando, da domani, lo 02 85994805 tra le 14 e le 16) le mani comuni dei milanesi. Saranno esaminate dai chirurghi della mano di MultiMedica, più di ottomila interventi l’anno con una divisione pediatrica che segue 1.900 bambini.

Le patologie della mano più diffuse sono la sindrome del tunnel carpale, l’artrosi trapezio metacarpica e il dito a scatto, spiega il primario Giorgio Pajardi (in foto), professore alla Statale, che sabato sarà a Brera con la sua équipe: "Intervenire tempestivamente è fondamentale per evitare che i danni a nervi e tendini diventino irreversibili. Da qui, la necessità della diagnosi precoce e di rendere i cittadini consapevoli". Allo stesso scopo mercoledì alle 18.15 all’ospedale San Giuseppe ci sarà un evento informativo (anch’esso su prenotazione, chiamando entro domani allo 02 86454006).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?