MONICA AUTUNNO
Cronaca

L’estate dei cantieri al rush finale Presto pronto anche il centro sportivo

Numerosi gli interventi sugli istituti, alcuni programmati, altri d’emergenza

L’estate dei cantieri al rush finale  Presto pronto anche il centro sportivo
L’estate dei cantieri al rush finale Presto pronto anche il centro sportivo

di Monica Autunno

Da via Lazzati a via Buonarroti, dalle scuole di piazza Unità d’Italia a quelle di via Don Milani e Mosè Bianchi, sino alle strade e agli impianti sportivi, rush finale per i cantieri estivi nelle scuole e sulle strutture pubbliche cernuschesi. Attività “ordinaria”, resa più impegnativa dalla concomitanza con una lunga serie di ripristini su edifici pubblici, parchi e strutture danneggiati dal maltempo.

"Una situazione difficile – dice l’assessore ai Lavori pubblici Alessandro Galbiati –, ma grazie al grande impegno e allo sforzo della macchina comunale siamo intervenuti e riusciti a ripristinare la viabilità, mettere in sicurezza verde e scuole al fine naturalmente di riaprire tutti i servizi in tempo. Nello stesso tempo sono state portate avanti opere che erano già in calendario, volte a rendere la città sempre più sicura, sostenibile e attenta alle persone".

Partiamo dalle scuole, dove i cantieri estivi sono stati numerosi. In piazza Unità d’Italia le imprese hanno provveduto a riverniciare la palestra, sostituire strutture e arredi e a riqualificare la “palestrina” "prima a uso privato, ma che ora potrà essere utilizzata come aula didattica". Nello stesso plesso sono state ritinteggiate aule ed è stata sostituita la pavimentazione della biblioteca.

Interventi di ripavimentazione anche alla primaria di via Mosè Bianchi, mentre alla scuola dell’infanzia di via Lazzati sono state collocate tensostrutture per l’ombreggiatura delle aree esterne. Nelle prossime settimane verranno completati il posizionamento della pavimentazione anti trauma e la riqualificazione del verde, lavori che, rinviati per il caldo estivo, saranno finiti in settembre. Da via Lazzati a via Buonarroti, dove la scuola è stata completamente ritinteggiata, analogo intervento nel plesso di via Don Milani.

Non solo scuole. Si avvicina a chiusura il cantiere per la riqualificazione della via Masaccio, e sono vicini alla fine anche i lavori per la realizzazione della nuova rotonda all’incrocio tra via Torino e via Brescia, in sostituzione dell’attuale semaforo: obiettivo la riduzione del traffico. Settembre vede la fase finale del maxi intervento al centro sportivo di via Boccaccio: adeguamento dell’impianto elettrico, rifacimento della zona spogliatoi dell’hockey e del calcetto, sostituzione dell’illuminazione della pista di pattinaggio e ciclismo con lampade a led. Al centro sportivo di via Buonarroti, in un’altra zona della città, si è proceduto in estate alla riqualificazione della palestra e al restyling dei campi a nove.