Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 apr 2022

La Valle dell’Adda si conosce a tavola, con i sapori del territorio

22 apr 2022

"Conosci e gusta la Valle dell’Adda", ovvero la rete si costruisce anche a tavola. Cena e debutto per un’iniziativa che ha come partners Parco Adda Nord e Coldiretti, e come obiettivo la valorizzazione di prodotti tipici e eccellenze enogastronomiche della valle fluviale. La prima uscita nel Lecchese, ma si prosegue. Un prossimo calendario porterà i promotori per dimore e strutture di tutto il bacino del Parco, protagonista il cibo a chilometro zero. Al primo evento, "allietato" da prodotti tutti provenienti da aziende agricole d’area, hanno partecipato, oltre a rappresentanti di Coldiretti e del Parco, molti sindaci del bacino rivierasco. Per l’area milanese, i sindaci di Trezzo sull’Adda e di Truccazzano. Una partnership in linea con il trend, che vuole i consumi a chilometro zero in costante crescita in tutta la penisola. Persino in vacanza. "Una recente indagine promossa da Coldiretti Ixè - così una nota - evidenzia che quattro italiani su cinque (78%) persino in vacanza, lontano da casa, preferiscano consumare prodotti tipici del posto, proprio per conoscere le realtà enogastronomiche del luogo in cui si trovano". Il menu della prima serata, a Villa Calchi di Calco, nel Lecchese: mondeghili di pecora brianzola, risotto agli stracchini lariani, gnocchi di patata bianca al ragù di coniglio alle erbe. Un secondo appuntamento era previsto per il prossimo 7 maggio, è stato rinviato a data da destinarsi, "ma ne seguiranno molti altri". Non solo ritrovi. "Con Coldiretti - così Paolo Mauri, delegato al marketing territoriale per il Parco - metteremo a punto un programma di eventi legati alla promozione e alla valorizzazione dei prodotti locali di ogni area. La prima cena di gala aveva proprio l’obiettivo di sensibilizzare anche gli amministratori sulle potenzialità non indifferenti di questo territorio. Anche a livello enogastronomico".

Monica Autunno

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?