Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 lug 2022
13 lug 2022

La superstar Anitta: "Non regalo solo balli e allegria ma messaggi"

13 lug 2022

Si presenta bene, non c’è che dire. Ma stasera, sul palco del Milano Latin Festival, Anitta ha pure modo di dimostrare che 55 milioni di followers su Instagram e 15 milioni di iscritti al suo canale YouTube non se li è procurati solo a colpi d’anca nei calienti video di cui pullulano i social.

Secondo la rivista Billboard l’eroina di “Envolver”, al secolo Larissa de Macedo Machado, classe 1993, è tra le quindici popstar più influenti della rete in tutto il mondo, con uno stuolo di collaborazioni in cui figurano icone della musica brasiliana come Caetano Veloso e Gilberto Gil, ma anche Madonna, Maluma, J Balvin, Ozuna, Major Lazer, oltre a quel Fred De Palma che le ha già promesso di raggiungerla sul palco di Assago per condividere “Paloma” e “Un altro ballo”, i duetti che l’hanno trascinata in classifica pure da noi.

Cantante, attrice, conduttrice tv, giudice di talent, gran sostenitrice dei diritti Lgbt, Larissa-Anitta ha già inciso cinque album e stasera sul palco di Milano si focalizza soprattutto sull’ultimo, “Versions of me”, uscito tre mesi con brani in buona parte autobiografici come quella “Girl from Rio” che, citando la sempiterna “Garota de Ipanema” di Vinicius de Moraes e Antonio Carlos Jobim, dice: "Lascia che ti presenti una Rio diversa, quella da cui vengo, non certo quella che conosci, quella che incontri quando non hai Real ovvero soldi".

Il video formato Kate Perry carioca è diretto dall’italo-brasiliano Giovanni Bianco. "Con le mie canzoni provo sempre a fare qualcosa in più che far ballare e divertire la gente, provo a mandare un messaggio, a suggerire uno spunto di riflessione" ha confidato di recente Anitta in una delle sue interviste.

E ha aggiunto: "Ho diverse personalità e i miei amici dicono che, quando mi sveglio, mi ci vuole un quarto d’ora per capire chi sono quel giorno. Lo stesso vale per la musica", ribadisce. E al Latin Festival tutti sperano che stanotte abbia riposato bene.

Andrea Spinelli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?