Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 lug 2022
17 lug 2022

La protesta dei ghisa: "Abiti troppo pesanti"

Lettera del Sulpm al comandante Ciacci: giubbotti e pantaloni inadeguati per le temperature estive

17 lug 2022
Il segretario del Sulpm Daniele Vincini
Il segretario del Sulpm Daniele Vincini
Il segretario del Sulpm Daniele Vincini
Il segretario del Sulpm Daniele Vincini
Il segretario del Sulpm Daniele Vincini
Il segretario del Sulpm Daniele Vincini

Troppo pesanti per affrontare le temperature agostane che stanno stringendo da giorni Milano in una morsa di afa e siccità. E visto che la colonnina di mercurio non vuole saperne di andare giù (anzi la prossima settimana sono previsti picchi superiori ai 38°) e che di conseguenza la situazione rischia di protrarsi chissà per quanto tempo, il segretario del Sulpm Daniele Vincini ha scritto al comandante della polizia locale Marco Ciacci per segnalare l’inadeguatezza di giubbotti e pantaloni estivi indossati quotidianamente dai motociclisti del Radiomobile. "Per l’ennesima volta – si legge nella lettera inviata ieri al numero uno di piazza Beccaria – si sollecita di provvedere alla consegna di giubbotti e pantaloni traforati da utilizzare nel periodo di maggiore esposizione alle temperature estive, al fine di non compromettere la salute dei lavoratori per coniugare sicurezza e vestibilità". In alternativa e in considerazione del fatto che precedenti appelli sono caduti nel vuoto, aggiunge Vincini, "si chiede di non utilizzare il personale montato in servizi di controllo del territorio e di impiegarlo solo e unicamente in servizi di emergenza o di autorizzarlo a indossare i pantaloni briges e maglietta polo".

Ultima nota per un problema che puntualmente si ripresenta negli uffici di via Custodi, e in particolare negli spogliatoi del Radiomobile: "Come sempre all’inizio del periodo estivo, l’impianto di condizionamento risulta inutilizzabile in quanto perennemente in avaria". Segnalato il problema due settimane fa, sembra si sia in attesa dell’arrivo dei pezzi di ricambio.

N.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?