Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

La Mito in fuga, la droga e l’arresto

In manette il pregiudicato Massimo Danilo Giuliana: sequestrati 52 chili tra hashish, cocaina e marijuana

Poco più di un anno fa, nel dicembre 2020, si era visto confermare dalla Cassazione una condanna a 4 anni e 6 mesi per droga. Massimo Danilo Giuliana aveva provato a difendersi sostenendo che quei quattro grammi di "roba" sequestrati a casa sua dagli investigatori fossero per uso personale, visto che già nel 2001 gli era stata diagnosticata un’intossicazione cronica da cocaina; aveva aggiunto di essere laureato e che ormai si guadagnava da vivere come consulente informatico, traendo solo da quel lavoro "il denaro per mantenersi e per i vizi". Una linea bocciata in tutti e tre i gradi di giudizio. Due giorni fa, il quarantatreenne ci è ricascato, finendo in manette dopo un lungo e rocambolesco inseguimento. La storia inizia qualche giorno fa, quando agli agenti delle Volanti arriva la dritta di una fonte confidenziale su un’Alfa Mito rossa che gira assiduamente dalle parti di viale Stelvio. Lunedì pomeriggio, i poliziotti notano la macchina parcheggiata in via Valtellina e si appostano lì vicino, in attesa che arrivi il proprietario. Alle 17.15, un uomo scende da un’altra auto e sale sulla Mito; a quel punto, gli investigatori dell’Ufficio prevenzione generale della Questura si avvicinano per controllarlo, ma Giuliana spinge il piede sull’acceleratore e scappa al volante dell’Alfa. Primo rosso bruciato, poi la svolta in via Lepontina e l’ulteriore sgasata per percorrere a tutta velocità via dell’Aprica, via Lancetti, via Porro e via Livigno, via Tartini e via Candiani. Bloccato dai veicoli incolonnati, il fuggitivo si ritrova in trappola. Finita? No, perché Giuliana innesta la retromarcia e manda la Mito a sbattere contro l’auto della polizia che la sta tallonando, per poi ripartire "sportellando" le altre macchine per aprirsi disperatamente un varco. È in quel momento che il capopattuglia scende dalla Volante, riesce in qualche modo a infilarsi nell’abitacolo e a ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?