Quotidiano Nazionale logo
24 gen 2022

La mini-biblioteca vandalizzata di nuovo piena grazie ai ragazzi

L’idea del cosigliere leghista ha portato alla raccolta di una settantina di volumi a disposizione del vicinato

I giovani con le opere donate dai residenti per promuovere la lettura
I giovani con le opere donate dai residenti per promuovere la lettura
I giovani con le opere donate dai residenti per promuovere la lettura

Vandalizzata lo scorso dicembre dai soliti ignoti che avevano rubato i libri e dato fuoco alla struttura di legno, è stata “ripopolata“ dai residenti che in pochi giorni hanno raccolto 70 libri e sabato pomeriggio li hanno sistemati nel nuovo contenitore. Succede a Rho in via Dei Cornaggia.

L’idea di riattivare la Casetta dei libri è stata del giovane consigliere comunale della Lega, Christian Colombo, che abita nelle vicinanze. "Speravo che il Comune o la biblioteca comunale intervenissero per sistemare la Casetta, ma nessuno lo ha fatto e così, sollecitato da alcuni cittadini, ho promosso questa raccolta di libri. In pochi giorni, abbiamo raccolto 70 testi, andando ben oltre la capacità della Casetta, e li abbiamo sistemati insieme a molti giovani del quartiere che hanno supportando l’iniziativa" spiega Colombo.

Voluta dalla precedente amministrazione nell’ottica di promuovere la lettura e lo scambio di libri tra il vicinato, ora la Casetta è di nuovo operativa.

"Abbiamo chiesto al Comune di installare altri spazi come questi, coinvolgendo le scuole per riqualificarle con piccoli interventi – concludono i giovani – può essere un modo per evitare atti di vandalismo, i ragazzi sentono la Casetta come qualcosa di loro e non la distruggono". Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?