Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mar 2022

La bici si blocca in una buca: ciclista finisce in ospedale

La vittima dell’incidente è un 52enne di Milano che si stava allenando con alcuni amici nel Parco del Ticino

18 mar 2022

Erano usciti dalle loro abitazioni di Milano per un allenamento che li avrebbe portati nelle campagne del Parco del Ticino. Strade che conoscono benissimo, ma che ieri pomeriggio si sono rivelate traditrici per un ciclista di 52 anni: l’uomo stava percorrendo la strada Pietrasanta, che collega la ex statale 11 tra Boffalora e Pontenuovo alla frazione magentina di Pontevecchio, quando è inciampato in una delle tante buche disseminate lungo quel percorso. La bicicletta si è letteralmente bloccata e lui è finito rovinosamente a terra, procurandosi un grave trauma al volto e altre ferite sul corpo.

Gli amici hanno allertato subito il numero unico del 112, che ha inviato sul posto l’equipaggio di turno della Croce bianca di Magenta unitamente all’elisoccorso e alla polizia locale.

Inizialmente il ciclista ha perso conoscenza. È stato stabilizzato ed elitrasportato all’ospedale San Carlo di Milano in codice giallo. Non è in pericolo di vita, ma le sue condizioni erano comunque preoccupanti

La polizia locale di Magenta sta chiarendo la dinamica. Gli amici che erano con lui in bici lo hanno visto cadere dopo essere finito su una grossa buca.

Una delle tante buche visibili lungo via Pietrasanta, che somigliano a crateri allargatisi sempre di più nel corso degli anni. Buche che rappresentano un pericolo per i ciclisti e anche per gli automobilisti che utilizzano quella strada di campagna, con passaggio di mezzi agricoli, per bypassare un tratto di ex statale 11. Non molte settimane fa un automobilista si era ribaltato proprio in via Pietrasanta, per fortuna senza riportare gravi ferite.

Graziano Masperi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?