Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

La battaglia di Magenta Annullata la rievocazione "Sarebbe irrispettosa"

Non sarà il Covid ma i venti di guerra che soffiano sull’Europa ad annullare la rievocazione della battaglia di Magenta del 4 giugno 1859. Lo ha fatto sapere la Pro loco, che da decenni organizza la rievocazione, con la partecipazione di figuranti dei vari eserciti impegnati nello scontro che decise la Seconda Guerra di Indipendenza, in appendice ai momenti ufficiali di commemorazione.

"Abbiamo sempre sostenuto che raccontare dei Magentini del 1859, spettatori e vittime di un evento tragico, potesse servire a noi, Magentini di oggi, a condannare l’uso della forza come elemento risolutivo. Oggi ci chiediamo se tutto questo non possa essere frainteso o risultare, addirittura, oltraggioso. Per questo, ritenendo fuori luogo e irrispettoso per chi vive questi momenti con grandi sofferenze, mostrare armi, divise e, con aria di festa, far echeggiare spari, si è decido di annullare la Rievocazione Storica". G.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?