Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
18 mar 2022

Investita dal tram mentre attraversa Gravissima una donna di 73 anni

Camminava in via Albricci, fuori dalle strisce pedonali, ed era appena passata alle spalle di un altro mezzo

18 mar 2022
dimarianna vazzana
Cronaca
In via Albricci polizia locale, 118 e vigili del fuoco intervenuti dopo l’incidente alle 11.45
In via Albricci polizia locale, 118 e vigili del fuoco intervenuti dopo l’incidente alle 11.45
In via Albricci polizia locale, 118 e vigili del fuoco intervenuti dopo l’incidente alle 11.45
In via Albricci polizia locale, 118 e vigili del fuoco intervenuti dopo l’incidente alle 11.45
In via Albricci polizia locale, 118 e vigili del fuoco intervenuti dopo l’incidente alle 11.45
In via Albricci polizia locale, 118 e vigili del fuoco intervenuti dopo l’incidente alle 11.45

di Marianna Vazzana

"La testa squarciata. Il corpo steso sotto il tram, mentre il sangue scorreva. Quella donna non si muoveva: i soccorritori hanno provato a rianimarla in strada prima di trasportarla in ospedale". Lotta tra la vita e la morte, la settantatreenne investita ieri alle 11.45 da un tram della linea 24 in via Albricci, in pieno centro, a pochi passi da piazza Missori. Una scena che ha attirato l’attenzione di decine di persone tra passanti e lavoratori della zona tra cui il custode Calogero Stagnino: "Il tram l’ha colpita ma non l’ha schiacciata. Quando mi sono affacciato in strada, la donna era già a terra e non dava segni di vita. Non sono riuscito a guardare quella scena per più di pochi minuti: era straziante". Secondo quanto ricostruito finora dalla polizia locale, subito intervenuta con il 118 e i vigili del fuoco, allertati perché in un primo momento si pensava che il corpo fosse incastrato sotto il mezzo, l’anziana ha attraversato in un punto senza strisce pedonali all’altezza del civico 8, camminando nella porzione centrale della carreggiata, che è riservata ai binari del tram e che è delimitata da cordoli. In quel tratto si trovano le pensiline delle fermate dei tram delle linee 12, 19 e 24 su entrambi i lati, per i mezzi che viaggiano in direzione centro o periferia. La donna sarebbe passata alle spalle di un tram della linea 12 che era appena partito verso viale Molise dopo la sosta alla fermata, con tutta probabilità senza accorgersi del tram 24 che stava viaggiando verso piazza Missori. Era quindi sulla parte opposta della corsia e camminava da sinistra a destra, quando è stata urtata dal mezzo: così è finita a terra, sbattendo la testa sull’asfalto. Con tutta probabilità l’autista non è riuscito a frenare in tempo, vedendo sbucare la donna all’improvviso, da un lato. C’è da considerare anche il tempo di frenata di un tram, più lungo rispetto a quello di un’auto. Immediata la richiesta di soccorso: l’anziana era in gravissime condizioni, con traumi multipli e in arresto cardio circolatorio, ed è stata accompagnata dagli operatori del 118 in codice rosso al Policlinico dove è stata sottoposta a un intervento chirurgico d’urgenza. Ieri sera era in prognosi riservata e in pericolo di vita. In stato di choc l’autista del tram, un uomo di 50 anni, che è stato accompagnato in codice verde al Fatebenefratelli.

La polizia locale è rimasta ore in via Albricci per accertare la dinamica dell’incidente. Diversi lavoratori della zona sottolineano che "è un’abitudine attraversare la strada in quel punto, che è distante alcune decine di metri dalle strisce pedonali", equidistante dal semaforo all’angolo con via Larga e dalle zebre dall’altra parte. "Si potrebbe collocare una ringhiera, per scoraggiare i pedoni ad attraversare lontano delle strisce".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?