Quotidiano Nazionale logo
16 feb 2022

Investita da un furgone, è gravissima

La donna, 54 anni, è rimasta incastrata sotto il mezzo: per estrarla sono intervenuti i vigili del fuoco

roberta rampini
Cronaca
Travolta da un furgone in retromarcia, 54enne in gravissime condizioni al Niguarda
Travolta da un furgone in retromarcia, 54enne in gravissime condizioni al Niguarda
Travolta da un furgone in retromarcia, 54enne in gravissime condizioni al Niguarda

È stata travolta da un furgone che faceva la retromarcia, proprio nel parcheggio davanti alla sua abitazione, in via Monzoro a Cornaredo. Una donna di 54 anni, italiana, è ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Niguarda di Milano. L’incidente stradale è avvenuto ieri pomeriggio alle 13.15 all’altezza del civico 40, a pochi passi dall’ingresso di un complesso residenziale. Per cause ancora in corso di accertamento l’autista del furgone, una donna di 48 anni, di origine ecuadoregna ma residente in città, corriere impegnato in alcune consegne, mentre faceva retromarcia non avrebbe visto la donna e l’ha investita. L’impatto è stato violento, la vittima è rimasta incastrata sotto il mezzo e per estrarla è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Le sue condizioni erano gravissime, l’équipe del 118 ha intubato la donna e l’ha trasportata in codice rosso all’ospedale milanese. Sul posto anche gli agenti della polizia locale per gli accertamenti del caso e hanno ascoltato la testimonianza della donna che era alla guida del furgone sotto choc per l’accaduto. Un altro incidente ieri a San Donato: paura per una donna di 45 anni investita da un’auto mentre attraversava la strada. È accaduto in via Morandi. Erano le 6.40, c’era ancora buio. La donna, originaria dell’Est europeo e residente a San Donato Milanese, stava attraversando vicino alle strisce pedonali, quando è stata urtata da una Smart il cui conducente, un 48enne, l’avrebbe vista solo all’ultimo e non sarebbe perciò riuscito a schivarla. All’arrivo dei soccorsi, la signora era disorientata, ma cosciente. È stata caricata su un’ambulanza della Croce Rossa e accompagnata all’ospedale San Raffaele. Le sue condizioni sono serie, ma non è in pericolo di vita. Per i rilievi sono arrivati i carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese. Di certo non si tratta di pirateria stradale: l’investitore si è fermato per aspettare l’arrivo dei ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?