Incidente sull'A4
Incidente sull'A4

Milano, 12 febbraio 2019 - Un camionista di 54 anni è morto ieri mattina in seguito ad un incidente stradale sull’A4 Torino- Venezia. È successo pochi minuti prima delle dieci nel tratto tra Pero e l’innesto con l’autostrada A8 dei Laghi, alle porte di Milano, in direzione Venezia. A quell’ora il traffico era intenso ma scorrevole, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polstrada di Novara est si è trattato di un maxi tamponamento che ha coinvolto due camion e due macchine. Ma non è chiaro cosa sia stato a provocare lo scontro, se ci sia stato un cambio di carreggiata repentino o una brusca frenata da parte dei uno dei mezzi pesanti coinvolti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Milano con due autopompe, la polizia stradale, il personale autostradale, un’ambulanza del 118 e l’elisoccorso dell’ospedale Sant’Anna di Como. Il camionista 54enne è rimasto incastrato tra le lamiere del proprio tir, le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, sono stati i pompieri ad estrarre l’uomo dall’abitacolo ma nonostante le cure mediche per lui non c’è stato nulla da fare. È morto sul posto. Nell’incidente sono rimaste coinvolte anche altre tre persone, tutti maschi tra i 20 e i 57 anni, che hanno riportato ferite lievi. Due hanno rifiutato il trasporto in ospedale, mentre la terza è stata trasportata in ospedale per alcune contusioni. Per consentire ai mezzi di soccorso di intervenire quel tratto dell’autostrada è rimasto chiuso al traffico e nonostante i messaggi informativi diffusi dalla società autostradale sui percorsi alternativi si sono create lunghe code dalla barriera di Milano nord. La carreggiata è stata riaperta in tarda mattinata. La Polstrada ha fatto tutti gli accertamenti e ascoltato la testimonianza degli altri automobilisti coinvolti nello scontro per chiarire la dinamica dell’accaduto. Al momento non sono ancora state rese note le generalità del camionista.