Il tragico incidente è avvenuto fra via D’Annunzio e via Parini L’albnese Klaid Leka è morto al San Raffaele

Pioltello, 17 maggio 2018 - La città piange per la morte di Klaid Leka, 17 anni soltanto, il ragazzo di origine albanese rimasto ucciso l’altra notte in un terribile incidente avvenuto all’incrocio fra via D’Annunzio e via Parini, a Seggiano. I carabinieri di Pioltello e di Cassano d’Adda sono ancora al lavoro per ricostruire nell’esattezza la dinamica della tragedia. Il corpo del giovane è stato messo però a disposizione della famiglia e nei prossimi giorni si terranno i funerali. Qualche ragguaglio ulteriore sulla dinamica, solo approssimativa nelle ore immediatamente successive all’incidente verificatosi a tarda sera, e meglio delineata dai rilievi successivi.

Il ragazzo procedeva sulla via D’Annunzio a bordo di uno scooter di grossa cilindrata. Della moto, esaminata dagli inquirenti, si sta appurando l’incerta provenienza. A stoppare la corsa dello scooter sarebbe stato un cordolo sulla carreggiata, che avrebbe fatto sobbalzare la moto e volar via il giovane conducente, scaraventato sull’asfalto. Quasi contemporaneamente l’urto fra il motociclo e un’autovettura condotta da un giovane di Pioltello, in fase di svolta proprio in quei drammatici istanti. Una dinamica ancora sotto esame. Le ferite del ragazzo a terra sono subito apparse gravissime ai soccorritori, che lo hanno trasportato al San Raffaele. Qualche ora dopo il decesso. I militari sono rimasti a lungo sul posto, per ricostruire i fatti con la maggiore precisione possibile.

Se cordoglio è a Pioltello per la tragica fine di un altro giovanissimo, Pozzuolo Martesana si riunisce oggi alle 15.30 nella chiesa parrocchiale per l’ultimo saluto a Giada Mornelli, la 22 enne pozzuolese morta domenica scorsa nel Lecchese dopo un drammatico incidente automobilistico il sabato. La salma della giovane, donatrice di organi dopo l’assenso dei genitori all’espianto, tornerà a casa oggi nel primissimo pomeriggio, poco prima delle esequie.