Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

Il Sol Levante illumina Cerro Maggiore

L’associazione GB porta lo spirito nipponico fra bonsai, musica teatro e performance

23 giu 2022
Un momento della manifestazione
Un momento della manifestazione
Un momento della manifestazione
Un momento della manifestazione
Un momento della manifestazione
Un momento della manifestazione

Il sol levante illumina Cerro. Si è svolto domenica il terzo appuntamento di confronto tra le culture di Italia e Giappone. A Cerro Maggiore l’associazione GB e la sua presidente, Yoko Takada, hanno portato lo spirito nipponico tra bonsai, musica, teatro e performance con la spada, per ricordare l’80° anniversario dei rapporti diplomatici tra Giappone e Santa Sede. Gli inni nazionali italiano e giapponese, eseguiti dal Corpo Musicale Cittadino diretto da Roberta Cè, con la soprano Yoko Takada, hanno aperto l’evento. A fare gli onori di casa il sindaco Giuseppina Berra, e, in rappresentanza del Rotary Club Parchi Altomilanese, partner organizzativo, Gianluca Azario. Presenti tra gli altri anche il console generale giapponese di Milano Amamiya Yuji e il presidente della camera di commercio giapponese, Eiko Koga. Il pubblico ha così potuto assistere all’esibizione di un’arte giapponese antica: quella della spada, a cura dell’associazione Battodo, con il maestro Paolo Maggiore. A seguire una performance di scherma a cura del Club Scherma Legnano, curata da Giuseppe Zalum e Matteo Manzotti. In chiusura una suggestione che ha richiamato la "Festa delle stelle": la fiaba di Orihime e Hikoboshi, interpretata da Roberto Loffredo. Una storia d’amore che in Giappone viene ricordata il 7 luglio, quando è abitudine guardare il cielo e appendere ai rami di bambù dei cartoncini colorati, i tanzaku, per esprimere desideri di pace, salute, amore e protezione. F.P.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?