Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 giu 2022

Il ritorno del tema non fa troppa paura

Al liceo classico e delle scienze umane Clemente Rebora di Rho i ragazzi si mostrano fiduciosi: "È andata meglio del previsto"

23 giu 2022
roberta rampini
Cronaca

di Roberta Rampini

"È stato amore a prima vista, quando ho letto la traccia del tema sul potere della musica secondo Oliver Sacks non ho avuto dubbi mi sono buttato a capofitto. Faccio musica pop e canto, ero abbastanza preparato sull’argomento". È stato uno dei primi della sua classe a consegnare il tema d’italiano Andrea Roda, maturando del liceo Rebora di Rho, indirizzo scienze umane. Alle tredici, dopo quasi 4 ore dall’inizio della prima prova dell’esame di Maturità, sono ancora pochissimi gli studenti che hanno completato il tema. "Stamattina ero abbastanza preoccupato anche perché dopo due anni di Dad sullo scritto non eravamo molto preparati, per fortuna negli ultimi mesi abbiamo recuperato molto", continua Andrea. Il suo sogno nel cassetto è la produzione di musica e la traccia tratta dal brano ‘Musicofilia’ sembrava fatta proprio per lui. Sette tracce divise in tre tipologie, quattro commissioni, 164 maturandi, indirizzo classico, indirizzo scienze umane e indirizzo economico-sociale, nel liceo rhodense di via Papa Giovanni qualche classe ha organizzato anche la “notte prima degli esami”, un brindisi augurale martedì sera nella vicina Villa Burba per esorcizzare l’inizio della maturità e condividere con i compagni di classe gli ultimi timori. "Anch’io ho scelto musicofilia perché amo la musica ed ero sicura di fare bene – racconta Aurora Leone, indirizzo scienze umane –. Diciamo che le tracce di analisi e interpretazione del testo le ho scartate subito. Ero molto in ansia, non eravamo più abituati alle prove scritte, ma quando ho iniziato lo svolgimento del tema è passato tutto". Domani la seconda prova di scienze umane, "ci daranno un tema su un argomento di sociologia, o pedagogia, o antropologia affrontato quest’anno con domande, lunedì invece sarò una delle prime per l’orale. Ci daranno uno spunto visivo dal quale partire con il colloquio", spiega Sarah Malandrino maturanda dell’indirizzo scienze umane. "Io ho scelto un tema d’attualità, quello sul web e le interconnessioni, il prossimo anno voglio fare la facoltà di psicologia, i rischi della rete, soprattutto la web reputation sono argomenti di cui si parla moltissimo anche tra noi giovani". Interconnessione anche per Carlo Vismara, indirizzo classico: "Non c’erano altre tracce che mi piacevano, quella sui rischi del web invece è stata molto interessante". La seconda prova dell’indirizzo classico, oggi, è la versione di latino. "La professoressa ci ha detto che potrebbe essere un testo Tacito, Quintiliano o Seneca".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?