Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

Il Palazzetto apre le porte Lo sport torna in campo

Taglio del nastro della struttura con i campioni Pierluigi Marzorati e Antonio Rossi

barbara calderola
Cronaca

di Barbara Calderola

Due campioni tagliano il nastro del nuovo Palazzetto dello sport a Limito, l’appuntamento più atteso da tante giovani promesse che qui hanno mosso i primi passi sul parquet. L’evento è incastonato nella festa di San Giorgio che proietta Pioltello nella nuova normalità dopo due anni di pandemia. Non importa se fuori piove, atleti e appassionati hanno atteso l’arrivo di Pierluigi Marzorati, icona della Pallacanestro Cantù, un mito per generazioni di tifosi, e Antonio Rossi, il canoista oro olimpico ad Atlanta 1996 sceso in politica, è sottosegretario alla presidenza della Regione con delega a Milano-Cortina 2026. Sono i due big ad affiancare la sindaca Ivonne Cosciotti nel taglio del nastro per la struttura che segna un altro passo "verso l’addio al distanziamento". Il restyling è costato 550mila euro. "Dopo due anni terribili che hanno messo in ginocchio il sistema sportivo avere un’amministrazione che investe sugli impianti è fondamentale - ha detto Rossi -. Serve a recuperare terreno, il virus ci ha fatto diventare sedentari e questo incide sulla nostra salute: è un grosso problema". Non il solo. "Sono calati anche i tesserati - ha aggiunto il sottosegretario - è solo grazie alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi che è cominciata un’inversione di tendenza, ma anche su questo fronte c’è un danno sociale". Un lungo applauso ha accolto Marzorati : "Siamo su un campo bellissimo che da domani ha bisogno di essere frequentato dai giovani". "Abbiamo impegnato risorse importanti per la riqualificazione della palestra che rimessa a nuovo torna a disposizione per la prossima stagione di tutte le associazioni che qui organizzavano le proprie attività - spiega Claudio Dotti, assessore allo Sport -. Sono stati rifatti il il tetto del bar e degli spogliatoi, la tinteggiatura interna, la sostituzione dei serramenti e il campo gioco con la posa di una nuova pavimentazione. Ora il polo riapre le porte alle famiglie e alle varie discipline: pallavolo, pallacanestro, calcetto dei bambini. Si tornerà a una routine della quale abbiamo sentito la mancanza con spazi rinnovati e pronti alla sfida della ripresa grazie ad ambienti ancora più sicuri e confortevoli". A testare sul campo i lavori una partita memorabile fra Basket Pioltello e Cantù.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?