Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Il comitato inquilini di via Gandino "Da MM né rimborsi né chiarezza"

Sette anni fa il condominio ha scelto di sostituire l’impianto di riscaldamento: dal gasolio alla biomassa. E da allora la Spa controllata dal Comune deve ridare alle famiglie 236mila euro: "Non risulta abbiano iniziato"

20 mag 2022
giambattista anastasio
Cronaca

di Giambattista Anastasio Nei due giorni trascorsi dalla loro denuncia qualcosa si è mosso in MM, ma senza alcun esito per ora. E qualcosa è stato dichiarato dalla stessa società, controllata dal Comune. Ma a loro non è piaciuto. "Loro" sono gli inquilini di via Gandino, quelli che nel 2015 hanno speso di tasca propria circa 350mila euro per sostituire l’impianto di riscaldamento a gasolio con un impianto a biomassa – sostenibile ed economico – e, a distanza di 7 anni, sono ancora in credito di 236mila euro nei confronti di MM, la stessa MM controllata dal Comune di MIlano, lo stesso Comune che fa della sostenibilità una bandiera. Come riportato due giorni fa, quei 236mila euro vantati dagli inquilini non sono altro che la differenza tra i consumi stimati all’inizio della stagione termica per il riscaldamento domestico e i consumi effettivi. Negli ultimi 7 anni gli inquilini hanno pagato preventivamente le spese di riscaldamento sulla base di stime di inizio stagione che si sono sempre rilevate superiori ai consumi e, quindi alle spese, reali. Da qui il diritto ad essere rimborsati. Ma dal 2015 ad oggi MM non ha corrisposto alcunché, secondo la denuncia degli inquilini. Una denuncia che MM, una volta contattata da “Il Giorno“, ha corretto solo in misura parziale, trasmettendo una nota nella quale si spiega quanto segue: "Gli inquilini sono stati tenuti al corrente attraverso la bollettazione e i vari incontri. Tutti i crediti maturati negli anni scorsi sono oggetto di restituzione nelle bollette dei contratti attivi a partire da novembre 2021. Questo al netto di posizioni debitorie, per le quali invece i crediti vengono utilizzati per compensare i debiti. Pertanto anche gli eventuali crediti che i residenti di via Gandino vantano verranno gestiti con la stessa modalità". Detto altrimenti: stando alla nota di MM, la restituzione ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?