di Monica Autunno Restrizioni Covid anche sull’orientamento scolastico, "ma non lasceremo sole famiglie e studenti". Si re-inventa il Campus Orienta, il salone dell’orientamento scolastico che, promosso dal Distretto Scolastico 59 di Trezzo sull’Adda, da 22 anni raduna a Villa Castelbarco Albani di Vaprio decine e decine di scuole dell’area Adda Martesana, di Milano e della Bergamasca e accoglie centinaia di famiglie "in cerca di futuro" per gli studenti in uscita dalle medie. Sarà Campus, ma virtuale: un intero novembre di appuntamenti sul sito del Distretto 59 (www.ds59orienta.it), dalle...

di Monica Autunno

Restrizioni Covid anche sull’orientamento scolastico, "ma non lasceremo sole famiglie e studenti". Si re-inventa il Campus Orienta, il salone dell’orientamento scolastico che, promosso dal Distretto Scolastico 59 di Trezzo sull’Adda, da 22 anni raduna a Villa Castelbarco Albani di Vaprio decine e decine di scuole dell’area Adda Martesana, di Milano e della Bergamasca e accoglie centinaia di famiglie "in cerca di futuro" per gli studenti in uscita dalle medie. Sarà Campus, ma virtuale: un intero novembre di appuntamenti sul sito del Distretto 59 (www.ds59orienta.it), dalle conferenze a tema alle dirette con le scuole che non vorranno perdere l’opportunità di presentarsi, ai webinair su temi d’attualità, dalla formazione professionale al riorientamento al lavoro per giovani e adulti. Tutto sarà pronto a breve. La 22esima edizione del Campus Orienta prenderà ufficialemente il via i primi di novembre, e gli appuntamenti dureranno tutto il mese. Il calendario sarà presto disponibile. "Era abbastanza prevedibile - così il presidente del Distretto scolastico 59 Franco Crippa - che le regole stringenti di questi giorni ci avrebbero impedito di promuovere il salone nella sua formula "classica", quella che ci ha fatto conoscere a tante scuole e famiglie. Numeri troppo elevati, quelli degli espositori, almeno 50, 55 a edizione, e quelli dei visitatori: non si sarebbe riusciti a mantenere il controllo e a garantire la sicurezza". Da mesi la ricerca di una riformulazione.

"Sul sito www.ds59orienta.it - spiega Crippa - comparirà a breve l’elenco di tutti gli istituti scolastici, delle università e dei corsi post Diploma che sono stati ospiti al campus in passato, e che abbiamo già contattato nelle scorse settimane. Per ognuno di questi ci sarà un link di collegamento al sito o a contributi video e fotografici che le scuole potranno mettere a disposizione. Ma vi sarà spazio, a richiesta anche per videoconferenze, presentazioni in diretta con studenti, giri virtuali a scuola. La scelta dopo la terza media è un momento delicato. Sappiamo di aver sempre dato un importante contributo con la nostra “carrellata”". Orientamento e riorientamento settori da valorizzare: "In collaborazione con associazioni specializzate sarà fornito un servizio specifico a persone che vogliano accettare la sfida imprenditoriale o lavorativa. Sempre on line". Una tavola rotonda apriva tradizionalmente il salone vapriese: "Sarà così anche quest’anno. Pensiamo a una tavola rotonda a distanza fra dirigenti scolastici, per confrontarsi su questo periodo così difficile". Collegamenti naturalmente gratuiti.

E per le famiglie “orfane” del salone della scuola un prequel d’ottobre, alcune videoconferenze su tematiche di interesse, a titolo Noi e i nostri figli. Prossimo appuntamento domani, alle 20.45, tema Dipendenze e adolescenza. Si prosegue il 20 con un incontro su Disturbi alimentari e ruolo della famiglia. Si chiude il 27, con una serata di confronto su uso e abuso di alcol, soprattutto fra i giovanissimi.