Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 dic 2021

I malati di Alzheimer salgono sul treno

Un vagone per rivivere l’esperienza del viaggio sarà allestito alla rsa Don Cozzi. Un modo per combattere l’oblio dei ricordi

16 dic 2021
camilla garavaglia
Cronaca

di Camilla Garavaglia Un po’ come l’Orient Express, o come il treno che di paesino in paesino costeggia la Liguria a breve distanza dal mare. Il progetto pilota "Il treno e la terapia del viaggio", che verrà messo in atto dalla Rsa Don Cozzi di Corbetta, vuole proprio stimolare le emozioni tipiche del viaggio nelle persone malate di Alzheimer. Un’iniziativa unica in Italia che prevede l’installazione di una reale carrozza ferroviaria e dei binari nel giardino della struttura, il tutto a fine terapeutico: la differenza con la tradizionale terapia nel viaggio sta proprio nell’uso di un treno vero e non virtuale o ricostruito con pochi elementi. L’obiettivo finale resta quello di dare sollievo e motivazione ai pazienti affetti dalla malattia simulando un viaggio immaginario, capace di calmare gli stati di agitazione tipici della patologia. Il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, è attento al tema della ricerca di soluzioni sanitarie inclusive e innovative fin dai tempi in cui era assessore della città, con la delega al Welfare. Per portare avanti anche questa servono, però, fondi. "A Corbetta ci viene concessa un’opportunità - ha commentato il sindaco - e cioè quella di rappresentare un modello virtuoso e all’avanguardia di approccio e cura palliativa nei confronti della malattia su un palcoscenico nazionale. Il viaggio è quasi pronto, il treno ci aspetta, ma manca solo un’ultima cosa: l’aiuto di tutti. Ora è il momento, per tutti noi, di fare la nostra parte e di essere protagonisti di questa iniziativa importante per Corbetta, capace di donare lustro e rilevanza internazionale a tutte le persone, aziende e attività che collaboreranno alla riuscita del progetto. Mi appello al vostro encomiabile spirito di iniziativa e di collaborazione, che vi ha già visti protagonisti di azioni degne di nota e di merito, nel chiedervi di non restare semplici spettatori davanti ad ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?