"Ho scelto l’impresa, scommessa vinta"

"Ho scelto l’impresa, scommessa vinta"

"Ho scelto l’impresa, scommessa vinta"

Giulia Detomati è una delle milanesi under 40 che hanno scelto di mettersi in proprio, iniziando nel 2014 un percorso alla ricerca di una "dimensione ideale" di lavoro. "All’inizio ci guardavano come mosche bianche – spiega – ora si stanno aprendo grosse opportunità nel nostro settore, e il nostro obiettivo è quello di attirare giovani che non cerchino solo un posto di lavoro ma condividano valori". InVento Innovation Lab traghetta le aziende, dalle multinazionali alle Pmi, verso un approccio sostenibile e rigenerativo.

L’interesse è dimostrato dal numero delle società benefit cresciuto anno dopo anno: nel 2022 se ne contavano un totale di 2.626 in Italia. Sono 217 le aziende certificate “B Corp“, che impiegano 16mila persone. "Di fronte alla crescita degli investimenti delle aziende – spiega Detomati, Ceo – il mercato del lavoro ha sempre più bisogno di persone che abbiano una formazione ambientale, sulla misurazione dell’impatto, con competenze tecniche ed economiche". Ingegneri, quindi, ma anche laureati in materie umanistiche. "Stiamo collaborando con Confindustria – sottolinea – per aiutare le imprese a concepirsi fin da subito come benefit, in grado di produrre utili ma anche di avere un impatto positivo sull’ambiente, sulla comunità e sui lavoratori. Bisogna essere convinti, perché se è solo questione di facciata è meglio non iniziare neanche il percorso".

A.G.