Quotidiano Nazionale logo
18 mar 2022

Hai un caminetto? Vieni a raccogliere la legna nel bosco

Bollate offre la possibilità ai volontari di aiutare a tenere pulito l’area di Castellazzo

I requisiti richiesti sono avere un caminetto in casa o anche semplicemente essere interessati ad avere della legna gratis. E avere del tempo libero da dedicare alla cura dei boschi. È la nuova iniziativa della Fondazione Augusto Rancilio per la tutela, la salvaguardia e la valorizzazione dei boschi di Castellazzo. Il progetto si chiama I volontari del bosco, è nato all’inizio di quest’anno, accogliendo la passione di alcuni abitanti del territorio per la cura e la manutenzione delle aree boschive presenti attorno a Villa Arconati-Far e di competenza della Fondazione. Un progetto che, nel rispetto del regolamento forestale e con l’autorizzazione dell’Ente parco Groane, si pone come obiettivo la sistemazione e la pulizia del sottobosco dalla legna degli alberi morti già caduti a terra. "Un lavoro prezioso che permetterà nel corso del tempo di tornare a godere della naturale armonia che caratterizza questo territorio", fanno sapere dalla Fondazione. Come funziona? Le persone che hanno un caminetto o semplicemente sono interessate ad avere della legna gratis, possono mettersi in possono scrivere all’indirizzo mail info@fondazioneaugustorancilio.com per avere informazioni. Il loro lavoro di volontariato consentirà di riportare i boschi del Castellazzo alla naturale armonia. La legna che si può raccogliere è esclusivamente quella già a terra.

Ro.Ramp.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?