Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
16 lug 2022

Paderno, genitori imbianchini per amore dei figli

Una quarantina di volontari ha ridipinto la scuola De Marchi e quella del Villaggio Ambrosiano. Il Comune ha fornito il materiale

16 lug 2022
daniela salerno
Cronaca
Tre delle mamme impegnate nell’iniziativa “Coloriamo le nostre scuole“
Tre delle mamme impegnate nell’iniziativa “Coloriamo le nostre scuole“
Tre delle mamme impegnate nell’iniziativa “Coloriamo le nostre scuole“
Tre delle mamme impegnate nell’iniziativa “Coloriamo le nostre scuole“

di Daniela Salerno La scuola De Marchi e la scuola Curiel si rifanno il look grazie all’impegno e all’entusiasmo dei genitori dei bambini che le frequentano. Si sono attivati in questi giorni, dopo aver presentato a marzo un progetto dettagliato in Comune per dipingere le aule dei propri figli. Una quarantina i genitori che si sono alternati nelle scorse settimane supportati dal personale Ata che ha risposto positivamente alla proposta. "Tutto è nato da una mamma che è all’interno della commissione mensa – ha spiegato Cristina D’Armiento, neopresidente dell’associazione genitori De Marchi –. Entrando nella scuola ha potuto vedere lo stato in cui erano le classi e da qui è partita la proposta “Coloriamo le nostre scuole”. Un progetto che è stato presentato in Comune da Cristina D’Armiento, Nicoletta Prisciantelli e Cristina Ciuteanu per rendere le scuole più belle e pulite". "Dopo un incontro con l’assessore e gli uffici di competenza – continua la presidente – è stato raggiunto un accordo che prevedeva l’acquisto del materiale per la realizzazione del progetto da parte del Comune e la manodopera dei genitori". Un intervento partito dal basso che è riuscito a coinvolgere la comunità. Grazie a esso è stata imbiancato praticamente tutto il plesso di via Curiel, la scuola del villaggio Ambrosiano, e diverse aule della scuola De Marchi, pronte ad accogliere le classi prime. Sono stati circa una quarantina i genitori coinvolti soprattutto nel weekend, mentre alcuni hanno chiesto la possibilità di andare a lavorare nelle pause pranzo dai lrispettivi uffici o negozi. Una sinergia che ha dato i suoi frutti e grazie alla quale a settembre i bambini delle scuole del quartiere entreranno in ambienti più accoglienti. L’associazione genitori nasce proprio allo scopo di impegnarsi in modo attivo e concreto nella scuola e per la scuola e di favorire la collaborazione ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?