Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 giu 2022

Milano, furto del Rolex da 250mila euro: la gang dei Richard Mille colpisce ancora

Modello da 250mila euro rubato domenica in centro da una banda di tre persone. La sera, altro colpo-fotocopia

7 giu 2022
dielena vergani
Cronaca
Il turista rapinato aveva al polso il modello di Richard Mille dedicato a Felipe Massa
Il turista rapinato aveva al polso il modello di Richard Mille dedicato a Felipe Massa
Il turista rapinato aveva al polso il modello di Richard Mille dedicato a Felipe Massa
Il turista rapinato aveva al polso il modello di Richard Mille dedicato a Felipe Massa

di Elena Vergani

Si dice che quando ci si diverte il tempo voli. Ma mai ci si augurerebbe che a scappare via, per mano d’altri, fosse il proprio misuratore di tempo. Gli orologi fanno gola ai ladri, soprattutto se di lusso estremo, come il prezioso Richard Mille, modello dedicato all’ex ferrarista Felipe Massa dal valore di 250mila euro, rubato a un turista uzbeko di 37 anni domenica poco prima delle 16 in via Manzoni. Mentre passeggiava è stato aggredito da tre persone che lo hanno sorpreso alle spalle con uno spintone, strappandogli l’orologio e fuggendo a piedi. Sette ore dopo, alle 23.30, rapina-fotocopia in piazza San Babila: sempre in tre (da capire se fosse la stessa banda) hanno puntato un uomo di 76 anni, portandogli via il suo prezioso Vacheron-Constantin da oltre 20mila euro. In entrambi i casi è intervenuta la polizia.

È sui più costosi, manco a dirlo, che i ladri mettono gli occhi addosso. E ai Rolex si affiancano i Richard Mille: 60mila euro il prezzo del modello base, che schizza poi fino a diversi milioni di euro. Due milioni il valore di quello rubato lo scorso aprile al pilota di Formula Uno Charles Leclerc, avvicinato da due “tifosi“ a Viareggio. La scusa di una foto ricordo e uno dei due è riuscito a slacciare il cinturino. Poi la fuga. Almeno cinque orologi di questa marca sono stati rubati a Milano in meno di due anni. A fine agosto del 2021, in via della Spiga, dopo "l’abbraccio" di uno sconosciuto, l’ex calciatore romeno e allenatore Cosmin Olaroiu ha perso il suo Richard Mille di grande valore.

Spesso, per fortuna, i banditi finiscono in cella. Come i due, un quarantaduenne e un trentaduenne, arrestati nel marzo 2021 con l’accusa di aver rapinato un automobilista a bordo della sua Ferrari il 15 settembre 2020 in viale Sarca, strappandogli dal polso il suo Richard Mille da 200mila euro. In carcere sono finiti anche due franco-algerini di 32 e 33 anni, per la rapina subìta il 6 luglio 2021 da un turista tedesco alla stazione di servizio di piazzale Lotto: l’uomo era stato aggredito e derubato di un Richard Mille da 120mila euro. Stesso finale per i tre malviventi che nell’autunno 2021 derubarono un italiano di origini vietnamite portandogli via il suo Richard Mille da 278mila euro: a incastrarli fu un cellulare perso, con il viso di uno di loro in bella vista sullo schermo. Gli agenti riuscirono a bloccare due del gruppo, entrambi francesi di origine nordafricana.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?