L’ora dell’aperitivo ha attirato moltissimi giovani sui Navigli a Milano, che si sono riuniti approfittando della bella giornata di sole per consumare cibo e bevande da asporto. Si è quindi reso necessario bloccare i punti di accesso alla Darsena per evitare assembramenti dopo quanto accaduto lo scorso weekend negli ultimi giorni di zona gialla. Complice la bella giornata festiva, nonostante la massiccia presenza delle forze dell’ordine, non sempre è stato rispettato il distanziamento sociale, con gruppetti di persone sedute lungo l’argine del Naviglio a distanza ravvicinata. 

Superato l'orario dell'aperitivola situazione è rientrata nell'ordine. I blocchi sono stati eliminati, i locali dalle 18 hanno chiuso all'asporto e la Darsena si è svuotata. Sin dalla mattina, complice la bella giornata di sole, i milanesi hanno trascorso la prima domenica in zona arancione rafforzato passeggiando lungo il Naviglio e per le vie dello shopping. Stringenti i controlli della polizia e dei carabinieri per evitare quanto accaduto lo scorso weekend in zona gialla.Severi i controlli sul corretto uso delle mascherine.