Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Fioriera incendiata: i vandali tornano in azione al silos di via De Gasperi

I vandali tornano al parcheggio multipiano, se mai lo avevano lasciato. Se il silos di via De Gasperi è letteralmente vuoto di auto, in compenso i vandali lo hanno adottato come propria abitazione. A Magenta, l’altra sera, hanno incendiato una fioriera all’ultimo piano, quello scoperto. Sono saliti tranquillamente per le scale, incuranti delle telecamere e, appena usciti dalla porta, hanno dato fuoco alla fioriera in legno sulla sinistra già circondata da tempo da scarabocchi. Non si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, ma tanto è bastato per riproporre la mancanza di sicurezza al silos. Troppo facile entrare nella certezza di non subire conseguenze per i danni arrecati. L’indice è puntato contro bande di ragazzini annoiati che stazionano al silos fino a tarda ora.

Qualche anno fa i vandali avevano incendiato altre fioriere, ma è un po’ tutto il parcheggio multipiano ad essere stato vandalizzato. Scarabocchi e scritte sui muri, disegni osceni, estintori ormai non più funzionanti, degrado e altro ancora. Il silos di via De Gasperi, situato in pieno centro a pochi passi dal palazzo municipale, è gestito da Asm e, inevitabilmente, i danni arrecati dai vandali saranno un costo per l’azienda. Da tempo si auspica che venga istituito un servizio di sicurezza interno. Una proposta difficile da realizzare, ma che appare inevitabile se si vuole garantire un minimo di sicurezza.

Graziano Masperi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?