Milano, 7 aprile 2017 - Giovedì, in un'aula del Tribuanle di Milano, si è tenuto l'interrogatorio di Fabrizio CoronaL'ex fotografo ha toccato diversi argomenti: dal tesoretto nascosto nel controsoffitto, all'uso di cocaina fino alle cifre stratosferiche guadagnate insieme a Belen Rodriguez. Oggi, durante la tarasmissione telvisiva 'Mattino Cinque' mamma Gabriella ha parlato a lungo del figlio e dell'ultima udienza del processo che lo vede imputato con l'accusa di intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali relative alle misure di prevenzione. "Fabrizio è tornato in carcere perché c'è qualcuno che ce l'ha a morte con lui. Lo dico perché lo penso poi non so se è la verità. Credo che lui in carcere non ci debba stare assolutamente e che, però, come ho sempre detto, deve essere aiutato e curato".

"Sono stata contenta perché Fabrizio ha fatto un interrogatorio in cui si è dimostrato molto lucido, molto intelligente - ha aggiunto la donna - Ho avuto anche dei momenti di commozione perché ho rivisto mio marito in lui, aveva la stessa mimica. Era molto elegante in abito blu, bello come il sole. Purtroppo, in alcuni momenti ha alzato la voce". "Quello che sta subendo con questo processo pare che sia una cosa che non ha veramente ragione di essere. - ha detto ancora - Spero tanto che questa storia possa essere l'ultima. Fabrizio deve vivere la sua vita di persona giovane, sana, che ha tutto e che ha un figlio che fuori lo aspetta e ha bisogno di lui. Quindi deve mettercela tutta per riprendere i pezzi di se stesso e costruire un Fabrizio veramente sano sotto tutti i punti di vista, abbandonare tutto quello che è stato il passato".