Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 lug 2022

Fabio Volo derubato della Vespa a Milano: "Sarei felice di ricomprarla, non smontatela"

L'attore, scrittore e presentatore milanese racconta sui social la sua disavventura e dà l'addio alla "Cara Vespetta" per 30 anni sua compagna di viaggi

29 lug 2022
featured image
Fabio Volo nella foto postata su Fb
featured image
Fabio Volo nella foto postata su Fb

Milano, 29 luglio 2022 - Quasi due mesi fa, il 5 giugno scorso, Fabio Luigi Bonetti, per tutti semplicemente Fabio Volo, 50 anni, postava una foto in sella all'iconica Vespa, sua inseparabile compagna di mille viaggi e altrettante avventure, con la scritta "Noi motociclisti...". Oggi il presentatore, attore e scrittore milanese riposta la stessa foto, ma con un altro messaggio, di addio alla sua "cara Vespetta" arancione, rubata da due ragazzi. "Cara vespetta siamo stati insieme per quasi 30 anni - scrive Volo -. Brescia, Riccione, Barcellona, Puglia, Milano… quanti ricordi insieme, quanta leggerezza mi ha regalato. Sapevo che a Milano prima o poi qualcuno ti avrebbe rubata ma non potevo chiuderti in un garage e passare ogni tanto a salutarti. Noi abbiamo vissuto per quanto abbiamo potuto. Grazie amica mia indimenticabile".

Il lungo post, che in meno di un'ora ha ricevuto oltre un migliaio di like, commenti e condivisioni, prosegue con un messaggio rivolto ai ladri. "Ps: un messaggio ai due ragazzi che l’hanno rubata e che si vedono nelle telecamere di sorveglianza", "Se per caso vedete questo post io sarei felice di ricomprarla. Spero non la smontiate e vendiate a pezzi. Ps2: non vi racconto l’umiliazione della denuncia e della procedura perché non mi interessano le polemiche. Nel mondo ci sono problemi reali, questa è solo una seccatura e un piccolo dolore perché ero molto affezionato". Chissà che l'ultimo di Volo appello non sortisca l'effetto sperato. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?