David Cameron e Matteo Renzi a Expo
David Cameron e Matteo Renzi a Expo

Milano, 17 giugno 2015 - E' arrivato a Expo intorno alle 13 il primo ministro britannico, David Cameron, atteso al Padiglione Italia dal presidente del Consiglio Matteo Renzi, che in mattinata aveva avuto un incontro strettamente riservato con l'ad e presidente di Black Rock Laurence Douglas Fink. Il premier, è stato a sua volta accolto a Expo dal ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, e dal prefetto Francesco Paolo Tronca. Nel padiglione Italia è poi iniziato l'incontro con il numero uno della più grande società di investimento privata. Alle 13 il via all'incontro bilaterale con il britannico David Cameron. A seguire, Renzi incontrerà imprenditori italiani e inglesi prima di lasciare il sito espositivo intorno alle 15.30.

IMMIGRAZIONE - Sul tavolo dei lavori anche il tema caldo dell'immigrazione. Con il premier britannico David Cameron «abbiamo discusso di immigrazione, nel mondo e nel mediterraneo. Penso che abbiamo gli stessi valori e c'è la condivisione che questo problema non è un problema solo italiano ma europeo. Ci sono posizioni diverse sulle singole scelte da adottare e che adotteremo nel prossimo Consiglio europeo - aggiunge il presidente del Consiglio, Renzi - le modalita' con le quali affronteremo questo tema sono oggetto di discussione in queste ore, partendo dalla prima necessita' che e' quella di affrontare il problema in Africa. L'Africa non sia considerata un Continente di serie B dalla Comunita' internazionale. E su questo c'e' convergenza con Cameron». «Abbiamo bisogno di un approccio globale per lavorare con i vostri servizi di intelligence in Sicilia dove noi metteremo gente e risorse per provare a interrompere i collegamenti» dell'immigrazione dal nord Africa. Ha detto David Cameron. «Abbiamo discusso di immigrazione, ci sono posizioni anche diverse sulle singole scelte da adottare, che prenderemo nel prossimo Consiglio europeo ma c'è la condivisione che questo problema non è un problema solo italiano». Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Il premier Renzi e il collega britannico Cameron hanno visitato il padiglione inglese all’Expo, che riproduce un alveare e permette di monitorare il ciclo di vita delle api. Dopo il pranzo di lavoro al Padiglione Italia, Renzi e Cameron sono arrivati in auto al padiglione del Regno Unito.

LA FIRST LADY - A Expo si trova anche Agnese Landini, che insieme alla figlia sta facendo un sopralluogo al padiglione Italia. L'ennesima visita questa per la moglie del premier Renzi che domani fara' da 'Cicerone' a Michelle Obama durante la sua giornata al sito dell'esposizione universale. Agnese Renzi e' arrivata intorno alle 11.30 e si e' fermata a palazzo Italia dove nel frattempo e' arrivato anche il presidente del Consiglio. In seguito, Agnese Landini ha visitato, fuori programma lo spazio Ferrero. Giusto ieri la ministra francese, Ségolène Royal aveva duramente attaccato la Nutella, rea a suo dire di contribuire alla deforestazione per l'utilizzo dell'olio di palma.